Vicenza, tangenziale verso la dichiarazione di pubblica utilità per l’esproprio delle aree

tangenzialeIl completamento della tangenziale di Vicenza (primo stralcio, primo tronco) entra nella fase dell’avvio del procedimento per l’approvazione del progetto e della dichiarazione di pubblica utilità relativo alle aree interessate ai lavori, cioè quelle da espropriare.
Il progetto curato da Anas è depositato all’Urp (Ufficio relazioni con il pubblico) del Comune di Vicenza, Palazzo Trissino, corso Palladio 98, dove può essere visionato da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30 e il martedì e giovedì anche dalle 17 alle 18.30.
Gli atti e le cartografie sono pubblicati anche su questo sito nella sezione Pubblicazioni on-line, Altre gare e avvisi.
Entro il 2 dicembre i portatori di interessi pubblici o privati, individuali o collettivi possono far pervenire le proprie osservazioni, attraverso raccomandata con ricevuta di ritorno, al responsabile del procedimento, ingegnere Angela Maria Carbone, presso Anas S.p.A., direzione centrale progettazione, via Mozambano 10, 00185 Roma.
Per chiarimenti rivolgersi all’ufficio infrastrutture del Comune di Vicenza a cui è possibile chiedere un appuntamento telefonando allo 0444221517 o allo 0444221534 (chiamare da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30 e il martedì e giovedì anche dalle 17 alle 18.30).

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, tangenziale verso la dichiarazione di pubblica utilità per l’esproprio delle aree Vicenza, tangenziale verso la dichiarazione di pubblica utilità per l’esproprio delle aree ultima modifica: 2014-11-05T10:37:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento