Lecce, picchiato in ospedale Ferando Lupo primario di neuroradiologia al Vito Fazzi

Gravissima aggressione compiuta da un paziente che pretendeva di essere sottoposto all’istante ad una Tac senza seguire le normali procedure di prenotazione. L’uomo ha preso a pugni il primario del reparto di neuroradiologia dell’ospedale Vito Fazzi, lacerandogli il labbro superiore e procurandogli una contusione ad un zigomo.

Fernando Lupo, è stato medicato nel pronto soccorso dello stesso ospedale e giudicato guaribile in 20 giorni. L’aggressore, che era andato in ospedale per un forte mal di testa, pretendeva di essere sottoposto immediatamente all’esame e quando il medico gli ha detto che avrebbe dovuto rivolgersi prima al pronto soccorso così come prevede la procedura oppure prenotare l’esame al Cup, l’uomo ha perso la calma e ha aggredito il professionista con schiaffi e pugni ed è poi fuggito.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lecce, picchiato in ospedale Ferando Lupo primario di neuroradiologia al Vito Fazzi Lecce, picchiato in ospedale Ferando Lupo primario di neuroradiologia al Vito Fazzi ultima modifica: 2014-10-27T02:41:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento