Biblioteca Bertoliana, al via una convenzione per promuovere l’accessibiltà ai disabili

Domani giovedì 24 ottobre nella sede di palazzo Cordellina verrà sottoscritta una convenzione tra l’Istituzione Biblioteca civica Bertoliana, la cooperativa di solidarietà sociale Il Nuovo Ponte e l’associazione Convivium Vicenza Onlus.
Nel 2005 l’IFLA (International Federation of Library Associations and Institutions) ha pubblicato un documento che vuole proporsi come testo generale di riferimento per promuovere l’accessibiltà delle biblioteche ai disabili e questo documento si rivolge in modo particolare alle biblioteche pubbliche per definire i diversi livelli di accessibiltà di cui si deve tenere conto nella progettazione o adeguamento degli edifici e nella organizzazione dei servizi.
La Bertoliana ha accolto così la richiesta della cooperativa Il Nuovo Ponte, che offre servizi alla persona ed è attiva nel campo della disabilità, di poter usufruire settimanalmente di uno spazio in biblioteca per un gruppo di lettura con persone disabili attraverso un progetto di lettura animata fornito da Convivium, associazione che si propone finalità di solidarietà sociale attraverso il volontariato.
Negli ultimi anni in Italia e in Europa si sono diffusi i gruppi di lettura anche all’interno delle biblioteche. In un gruppo di lettura ciascuno legge il libro scelto e poi in un incontro a una data stabilita si discute insieme quel libro.
Tale attività avrà come obiettivi la promozione culturale e l’integrazione tra le diverse tipologie di pubblico che frequentano la biblioteca pubblica in un’ottica di superamento delle divisioni e degli stereotipi della disabilità.
La Bertoliana intente dunque offrire un’opportunità di avvicinamento al mondo dei libri e alle biblioteche cittadine a soggetti di età diversa, anche con disabilità psico-fisica, rafforzando l’obiettivo di essere un punto di riferimento culturale qualificato della città. La promozione della lettura, obiettivo centrale nell’attività della Bertoliana, oltre che per numerose iniziative occasionali, vede già impegnata con continuità l’Istituzione di contra’ Riale con progetti quali “Liberi di Leggere” presso la Casa Circondariale di Vicenza; il servizio “Libro parlato Lions” per i disabili della vista; il progetto “Nati per Leggere” per bambini da zero a sei anni.
Il gruppo di lettura gestito con la cooperativa di solidarietà sociale Il Nuovo Ponte e l’associazione Convivium Vicenza Onlus si ritroverà nelle giornate di venerdì, dalle ore 14.30 alle 15.30 nella sede bibliotecaria di Anconetta.
Per informazioni: 0444/578264 oppure ancon@bibliotecabertoliana.it.

Lascia un commento