Roma, furti di auto di grossa cilindrata 14 arresti

Le auto venivano rivendute nel mercato nero. I Carabinieri hanno arrestato 14 persone accusate di far parte di una banda dedita a furti di auto e immissione nei circuiti di ricettazione e riciclaggio. Blitz nelle province di Roma, Latina, Napoli e Salerno.

Le macchine venivano rubate con kit di accensione elettronica e nascoste in autofficine e autodemolizioni dove venivano “ripulite”.

Lascia un commento