A Palazzo Vecchio una delegazione di investitori internazionali per studiare le opportunità immobiliari a Firenze

Avanti con la promozione del pacchetto delle opportunità di investimento immobiliare a Firenze. Dopo il lancio del piano alla fiera internazionale di Monaco, oggi a Palazzo Vecchio è arrivata la prima delegazione di investitori. Ad accogliere i rappresentanti della Young President Organization, che associa 22mila imprenditori di 125 paesi del mondo, sono stati l’assessore allo Sviluppo economico, turismo e città metropolitana Giovanni Bettarini e il direttore generale Giacomo Parenti.
“Abbiamo presentato agli investor internazionali le opportunità di investimento a Firenze illustrate nel piano lanciato a Monaco – ha spiegato Bettarini – ma anche i possibili interventi previsti dal progetto Florence I Care-FLIC che promuove la partecipazione di sponsor privati nella riqualificazione di monumenti e luoghi simbolo della città. La bellezza di Firenze – ha proseguito Bettarini – può essere benzina nel motore dello sviluppo futuro della città. Lo hanno ribadito i rappresentanti delle grandi aziende che fanno parte del Consiglio voluto dal sindaco Nardella, lo hanno confermato gli investitori incontrati oggi, che rappresentano un gruppo, la Young President Organization, con un volume d’affari secondo solo al prodotto interno lordo degli Stati Uniti. La qualità e la bellezza della città sono valutate positivamente anche da chi investe nel settore industriale, oltre che ovviamente in quello immobiliare”.

9 su 10 da parte di 34 recensori A Palazzo Vecchio una delegazione di investitori internazionali per studiare le opportunità immobiliari a Firenze A Palazzo Vecchio una delegazione di investitori internazionali per studiare le opportunità immobiliari a Firenze ultima modifica: 2014-10-09T20:27:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento