Cattolica, Raffaele Ottaviani uccide la moglie Ivana Scintilla poi si toglie la vita

Il trentenne ha assassinato a coltellate la moglie, poi si è suicidato. L’omicidio suicidio è avvenuto nel Riminiese. Al momento del delitto in casa c’erano anche i loro due figli gemelli, di 4 anni. L’uomo pare abbia agito per gelosia nei confronti della compagna, di 27 anni. La coppia, di origine siciliana, viveva in Romagna da diversi anni.

Abitavano da un paio di anni a Cattolica, nella palazzina di via Cabral dove si è consumato il delitto. Raffaele Ottaviani gestiva un’attività di rottamazione a San Giovanni in Marignano.

L’allarme è stato lanciato dai vicini di casa della coppia, preoccupati per le urla provenienti dall’abitazione. Quando le forze dell’ordine sono giunte sul posto era troppo tardi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cattolica, Raffaele Ottaviani uccide la moglie Ivana Scintilla poi si toglie la vita Cattolica, Raffaele Ottaviani uccide la moglie Ivana Scintilla poi si toglie la vita ultima modifica: 2014-10-04T20:03:02+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento