Bari, usura in manette Vito Zingaro poliziotto penitenziario

L’agente di polizia penitenziaria in aspettativa di 55 anni è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di usura ed estorsione. Vito Zingaro si trova ai domiciliari.

Due i casi accertati dai carabinieri del Nucleo investigativo di Bari, ma il sospetto è che l’uomo abbia avvicinato più imprenditori in difficoltà prestando loro piccole somme, tra i 2 mila e i 4 mila euro, restituite con interessi fino al 288% su base annua.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bari, usura in manette Vito Zingaro poliziotto penitenziario Bari, usura in manette Vito Zingaro poliziotto penitenziario ultima modifica: 2014-10-01T10:04:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento