Napolitano sarà ascoltato nel processo sulla trattativa Stato Mafia

napolitanoSi riaccendono i “riflettori” sul processo relativo alla “trattativa Stato Mafia”. La Corte d’assise di Palermo ha ribadito la necessità di sentire come testimone il Capo dello Stato Giorgio Napolitano. La deposizione, chiesta dai Pm, era già stata ammessa, ma dopo la lettera inviata ai giudici da Napolitano, alcuni legali ne avevano chiesto la revoca.

In assenza di una norma specifica sulla deposizione del Capo dello Stato, la Corte applicherà l’articolo 502 del Codice di procedura penale che prevede l’esame a domicilio del teste che non può comparire in udienza.

Alla testimonianza, di cui ancora non è stata fissata la data, non parteciperanno né il pubblico né gli imputati, ma solo i legali e la Procura.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napolitano sarà ascoltato nel processo sulla trattativa Stato Mafia Napolitano sarà ascoltato nel processo sulla trattativa Stato Mafia ultima modifica: 2014-09-25T14:30:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento