Lago Pantano Pignola, firmata intesa per la valorizzazione

Istituzioni e associazioni insieme per valorizzare, come merita, il Lago Pantano di Pignola: questa mattina si sono ritrovati, accanto all’assessore all’Ambiente Aldo Berlinguer nella sua stanza, l’assessore provinciale Massimo Macchia, il sindaco di Pignola Gerardo Ferretti, il vicepresidente del Consorzio Asi Alfredo Rocco e Nicola Magnella come delegato del Wwf. Con la firma del protocollo d’intesa si dà il via a un nuovo e promettente sistema di gestione del Lago Pantano di Pignola.

“Un anno fa – ricorda l’assessore Berlinguer – e per la precisione il 16 settembre del 2013 il lago diveniva Zsc, ossia Zona speciale di conservazione. In un anno abbiamo cercato e trovato gli interlocutori giusti perché questa meravigliosa area naturale trovi migliore tutela e valorizzazione”.

La Zsc Lago Pantano di Pignola è anche Zona a protezione speciale: qui passano e sostano tantissime specie di uccelli. Ci sono habitat interessanti per gli studiosi e luoghi accoglienti per i cittadini che vogliano fruirne.

“Un lago, a due passi da Potenza e dai comuni del circondario – spiega Berlinguer – che custodisce una dimensione naturalistica che pochi possono vantare e che, oltre alla ovvia tutela, è opportuno adibire a scopi turistici e di fruizione collettiva”.

Nel protocollo si prevede anche un Tavolo tecnico che si riunirà periodicamente e con il quale si potranno adottare i piani di gestione del lago, individuando i modi per garantire tutela e fruizione del lago.

“Parole d’ordine – commenta Berlinguer – condivisione e pianificazione. E possiamo dire di avere fatto centro: con questo protocollo d’intesa comincia, per il Lago Pantano di Pignola, una nuova vita”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lago Pantano Pignola, firmata intesa per la valorizzazione Lago Pantano Pignola, firmata intesa per la valorizzazione ultima modifica: 2014-09-25T18:37:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento