Ancona, vigile urbano arrestato per truffa

L’accusa sarebbe dovuta alle troppe assenze dal lavoro. Il pubblico ufficiale, che sarebbe residente a Osimo, è stato sottoposto a interrogatorio nella sede della Municipale alle Palombare. Il vigile ha poi lasciato il comando alle 14 per essere portato a Osimo nella sua residenza sotto regime di arresti domiciliari. Domattina al tribunale di Ancona è previsto il processo per direttissima.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin