Siracusa, assenteismo indagati 17 dirigenti e 16 dipendenti dell’Azienda sanitaria

Si tratta di 33 persone tutte in servizio nel presidio dell’ex ospedale neuropsichiatrico. Qualcuno di loro andava in piscina, al supermercato o all’ufficio postale durante l’orario di lavoro. La Procura di Siracusa le indaga per assenteismo.

Le accuse contestate sono, a vario titolo, di falso ideologico, truffa e false certificazioni, mentre per 19 dei 33 indagati la Procura ha anche sollecitato l’interdizione temporanea dai pubblici uffici.

I servizi più colpiti sono stati quelli di tossicologia, veterinaria, sicurezza del lavoro e vaccinazione. In un mese e mezzo di controlli sono state documentate assenze di singoli dipendenti anche di 156 ore. I filmati hanno ripreso chi era alle prese con l’orologio segnatempo dell’ufficio. Un dipendente, a turno, strisciava il badge attestante la presenza in ufficio anche per numerosi altri colleghi invece assenti. Monitorati anche gli spostamenti degli assenteisti seguendoli al supermercato, all’ufficio postale e pure in piscina.

9 su 10 da parte di 34 recensori Siracusa, assenteismo indagati 17 dirigenti e 16 dipendenti dell’Azienda sanitaria Siracusa, assenteismo indagati 17 dirigenti e 16 dipendenti dell’Azienda sanitaria ultima modifica: 2014-09-24T12:12:57+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento