Pontassieve, romena accoltellata alla schiena dal nipote ventenne

La straniera di 46 anni è stata portata d’urgenza all’ospedale fiorentino di Careggi ma non è in pericolo di vita. Il ragazzo, da tempo in cura per problemi psichiatrici, è stato arrestato dai Carabinieri. La donna era ospite da alcuni giorni a casa della sorella. Il nipote ha afferrato un coltello da cucina e l’ha colpita con violenza alla schiena, poi è fuggito dall’abitazione. La madre del ragazzo, che si trovava nella casa, ha subito avvisato i militari delle tenenza di Pontassieve. Il ventenne è stato trovato seduto su un marciapiede a pochi metri da casa sua con le mani sporche di sangue. La vittima dell’aggressione è stata trasportata con l’elisoccorso all’ospedale fiorentino di Careggi. Ha riportato una ferita profonda venti centimetri che le ha lesionato un polmone.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento