Oppido Mamertina, segregata in casa una donna di 64 anni affetta da problemi psichici

Arrestate dai Carabinieri di Palmi due persone, padre e figlia, per aver tenuto segregata in casa la loro congiunta. Le due persone sono fratello e nipote della sessantenne. Gli uomini dell’Arma, sul posto ad Oppido Mamertina, per altri motivi, hanno sentito i lamenti dell’anziana provenire dal seminterrato in cui veniva tenuta segregata e l’hanno liberata.

Vedova e senza figli, era stata costretta dal fratello e dalla nipote a vivere nel seminterrato di un’abitazione nel centro storico del centro della Piana di Gioia Tauro.

Quando hanno fatto irruzione nel locale, i militari hanno trovato l’anziana in condizioni igienico-sanitarie critiche. I militari indagano anche per accertare se, secondo un’ipotesi investigativa, i due arrestati si siano appropriati della pensione percepita dalla donna.

9 su 10 da parte di 34 recensori Oppido Mamertina, segregata in casa una donna di 64 anni affetta da problemi psichici Oppido Mamertina, segregata in casa una donna di 64 anni affetta da problemi psichici ultima modifica: 2014-09-24T12:30:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento