Viterbo, bracciante agricolo mosso dalla gelosia uccide la moglie

La donna di 47 anni è stata assassinata dopo l’ennesimo litigio. Il marito si è accanito contro di lei colpendola violentemente al torace più e più volte con un coltello da cucina. Poi ha chiamato i soccorsi, ma purtroppo per la romena non c’è stato nulla da fare, è deceduta in ospedale durante il trasporto in ambulanza.

Il bracciante agricolo di 40 anni, con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri. Interrogato nella notte dal magistrato titolare delle indagini si trova ora nel carcere di Viterbo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Viterbo, bracciante agricolo mosso dalla gelosia uccide la moglie Viterbo, bracciante agricolo mosso dalla gelosia uccide la moglie ultima modifica: 2014-09-23T13:08:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento