La moglie di Alan Henning si appella ai militanti dell’Isis

Appello per la liberazione del tassista britannico tenuto in ostaggio dai militanti dello Stato islamico. La signora Henning ha supplicato i jihadisti di “guardare nei loro cuori” e di rilasciarlo. Il cooperante Alan Henning è stato sequestrato dai jihadisti durante una missione di aiuto in Siria lo scorso dicembre. Sua moglie ha detto di aver inviato il messaggio ai militanti islamici, ma non di non aver ricevuto alcuna risposta.

9 su 10 da parte di 34 recensori La moglie di Alan Henning si appella ai militanti dell’Isis La moglie di Alan Henning si appella ai militanti dell’Isis ultima modifica: 2014-09-21T02:04:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento