Clamoroso a Napoli il Chievo espugna il San Paolo

Maxi LopezPomeriggio “pazzo” in serie A. Cade la squadra di Benitez che perde quindi terreno dalle battistrada Juventus e Roma. La Fiorentina viene bloccata 0-0 in casa dal Genoa. Vittorie sontuose di Inter e Lazio. I nerazzurri rifilano 7 reti al Sassuolo. I capitolini infliggono tre gol al Cesena. L’Atalanta espugna il terreno di gioco del Cagliari.

Fischi e contestazione del pubblico del San Paolo nei confronti del presidente Aurelio De Laurentiis. Padroni di casa in avanti fin dai primi minuti. Ma c’è un Bardi in più per i veneti. Il portiere ospite para il suo primo rigore in Serie A, deviando in angolo il forte tiro dagli undici metri di Higuain al 26’. Tiro dal dischetto concesso per fallo di Cesar sullo stesso centravanti argentino. La bravura del numero uno del Chievo, un vero para tutto, infonde coraggio agli uomini di Corini e sugli sviluppi della ripartenza di Lazarevic al 4’ gli ospiti trovano il vantaggio. Pallone intercettato da Jorginho, Izco serve sui piedi di Maxi Lopez che, approfittando del vuoto lasciato da Albiol, fulmina in diagonale Rafael. Nonostante 5’ di recupero, un colpo di testa di Zapata respinto dall’insuperabile portiere gialloblù e un assedio costante, gli azzurri non riescono neanche a pareggiare. Il Chievo di Maxi Lopez e Bardi si prende la scena.
9 su 10 da parte di 34 recensori Clamoroso a Napoli il Chievo espugna il San Paolo Clamoroso a Napoli il Chievo espugna il San Paolo ultima modifica: 2014-09-14T17:09:05+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn2

Lascia un commento