San Luca, il Comune rimane sciolto per mafia

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato la proroga dello scioglimento del Consiglio comunale di San Luca in provincia di Reggio Calabria.

La proroga è stata decisa al fine di consentire il completamento delle azioni di contrasto alle forme di condizionamento delle istituzioni locali da parte della criminalità organizzata.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin