Alghero, la veneta Roberta Gasperini uccide nel sonno il marito Pietro Girardi

La donna ha assassinato a coltellate il marito, Pietro Girardi, dopo una lite nella loro casa alla periferia della città. Insieme a lei, davanti agli investigatori, anche la figlia di 22 anni.

Il coltello usato per l’omicidio è di quelli tipici da cucina. La coppia di Vicenza non risiedeva stabilmente ad Alghero ma da anni vi trascorreva le vacanze. Da quest’anno i due avrebbero deciso di trasferirsi in Sardegna, scegliendo appunto Alghero.

Pietro Girardi è stato colpito nel sonno da almeno tre fendenti inflitti con un coltello da cucina. Il raptus della moglie, Roberta Gasperini, è scattato dopo l’ennesima lite tra i due. È questa la prima ricostruzione dell’omicidio di questo pomeriggio nella zona artigianale di Alghero.

Secondo quanto si è appreso, i due non sarebbero stati nuovi a litigi furibondi. Recentemente la donna ha dovuto anche fare ricorso alle cure mediche ed era finita in ospedale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Alghero, la veneta Roberta Gasperini uccide nel sonno il marito Pietro Girardi Alghero, la veneta Roberta Gasperini uccide nel sonno il marito Pietro Girardi ultima modifica: 2014-09-10T19:54:15+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento