Preoccupazione per i due Marò detenuti in India

89

“Agisco con tutta l’attenzione necessaria. Se la situazione fosse stata facile, l’avremmo già risolta”. Lo ha affermato il Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, parlando dei fucilieri di marina. “Mi auguro che si possa aprire un dialogo con il nuovo governo indiano, altrimenti c’è la strada dell’internalizzazione con il coinvolgimento dell’Onu“, ha aggiunto.

“Sono due militari italiani in missione all’estero, non possono essere giudicati in India sulla base dell’immunità funzionale”. Le affermazioni proprio mentre c’è attesa per il ricorso sul rientro in Italia di Latorre a seguito del malore che lo ha colpito.