Cagliari, nel canale Terramaini trovato il cadavere di un egiziano

79

Il corpo dello straniero di 44 anni è stato visto vicino a via Vesalio da due donne che stavano correndo in una stradina vicina. Sono stati i sommozzatori dei Carabinieri a ripescarlo. In quel punto il canale è profondo poco più di un metro. Dall’acqua spuntava la testa.

Il cadavere non presenta segni esterni evidenti che possano far risalire alle cause del decesso avvenuto comunque almeno 24 ore prima del ritrovamento. Sul posto sono arrivati anche il magistrato di turno e il medico legale, Roberto Demontis. Al momento non viene esclusa nessuna ipotesi.