Matera, a Expo 2015 puntando sulla qualità dell’offerta lucana

“Expo 2015 è una opportunità per Matera, per la Basilicata se sapremo puntare sulla qualità dell’offerta, sulle eccellenze e sulle specificità del territorio”. Lo ha detto il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli, nel corso della giornata inaugurale di “Matera è fiera” contrassegnata dall’evento AnciExpo, che ha consentito di rafforzare il confronto e il percorso che l’Ente camerale ha avviato nei mesi scorsi con gli organizzatori dell’esposizione milanese incentrata sul tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita’’. “Proprio specificità come l’agroalimentare,la tipicità dei sapori della buona tavola – ha detto Tortorelli- e dalla specificità di un territorio ricco di attrattive ambientali e artistiche possono stimolare i milioni di visitatori che giungeranno a Milano nel 2015 per l’Expo. Tempi e dati vanno proprio in direzione della qualità. Due giorni in fiera e uno per visitare il Bel Paese, con un’ora di volo che porta all’aeroporto di Bari ma allo stesso tempo verso altre località europee come Londra, Berlino, Madrid o Parigi. Noi dobbiamo lavorare sulla qualità, sulle specificità e sulla curiosità che suscitano luoghi poco conosciuti. Il sistema camerale, e il rapporto tra Camera di commercio di Matera e Milano lo conferma, sta lavorando in questa direzione. Il nostro Ente con iniziative di internazionalizzazione come Explora, Mirabilia e Dieta mediterranea ha aperto a opportunità e a percorsi di rete. Ritengo che si possano conseguire buoni risultati e le azioni messe in campo con la Fondazione Matera-Basilicata 2019 per la candidatura a capitale europea della cultura possono contribuire a raggiungere anche l’obiettivo Expo’’.

9 su 10 da parte di 34 recensori Matera, a Expo 2015 puntando sulla qualità dell’offerta lucana Matera, a Expo 2015 puntando sulla qualità dell’offerta lucana ultima modifica: 2014-09-04T11:50:11+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento