Napoli, Davide De Carlo muore folgorato mentre installa un’antenna parabolibica

L’operaio di 31 anni è stato raggiunto da una scarica elettrica all’interno del Parco Teresa a Giugliano. Davide De Carlo era  un dipendente di una società di installazione di antenne parabolibiche per la tv via satellite. Stava installando una parabola quando è successa la tragedia. Nel forare una parete ha tranciato dei cavi elettrici. La scarica elettrica lo ha prima sbalzato a terra e poi gli ha fermato il cuore. Inutili i soccorsi dei medici del 118 dell’ospedale San Giuliano di Giugliano..

Lascia un commento