San Luca, catturato il latitante Vincenzo Crisafi

Il reggino di 34 anni era ricercato dal luglio 2013 e destinatario di un provvedimento di fermo emesso dalla Dda di Reggio Calabria.  Vincenzo Crisafi, secondo gli investigatori, sarebbe coinvolto in un traffico internazionale di droga proveniente dal Sudamerica scoperto dalla Guardia di Finanza nell’ambito dell’operazione “Puerto Liberado” che ha consentito di sequestrare in due anni oltre quattro tonnellate di cocaina. Crisafi è stato arrestato a Roma dagli uomini del Servizio centrale operativo della Polizia e da quelli delle squadre mobili di Reggio Calabria e Roma.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento