Tre mila persone per i sei concerti del festival Notturni – Tra le vie della musica

Si è conclusa il 14 agosto, con il Prograssik Trio, la 3ª edizione del festival “Notturni – Tra le vie della musica”. Sono state circa 3mila le persone che hanno assistito ai sei concerti della manifestazione organizzata dall’Assessorato allo Spettacolo, in collaborazione con l’Officina dell’Arte e Mestieri “Sebastian Matta” e l’Accademia Tarquinia Musica e la direzione artistica del maestro Emanuel Elisei. «Un’edizione straordinaria che ha soddisfatto pienamente le attese, sia dell’organizzazione sia del pubblico. – dichiara l’assessore Sandro Celli – Il festival ha unito infatti l’alta qualità della musica, grazie alla partecipazione di artisti di grande talento, all’utilizzo di spazi magnifici, come le piazze San Martino e Soderini, via delle Torri e la chiesa di Santa Maria in Castello. Abbiamo quindi dimostrato quanto sia importante puntare e investire sulla cultura». Alla 3ª edizione del festival “Notturni – Tra le vie della musica”, oltre al Prograssik Trio, hanno partecipato i gruppi Corepolis, Aquarela do Brasil, le band tarquiniesi degli anni ’70 con lo spettacolo “Ma che colpa abbiamo noi…”, il duo Rocca – Benigni e il duo Sconcerto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tre mila persone per i sei concerti del festival Notturni – Tra le vie della musica Tre mila persone per i sei concerti del festival Notturni – Tra le vie della musica ultima modifica: 2014-08-19T10:31:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento