Monasterace, Giuseppe Pilato uccide la moglie Mary Cirillo poi fugge

omicidioIl trentenne reggino ha assassinato la conserte di 31 anni. Mary Cirillo è stata uccisa dal marito con un colpo di fucile a Monasterace. Giuseppe Pilato, 30 anni, una volta commesso il delitto, si è reso irreperibile ed è ricercato dai Carabinieri.

L’omicidio sarebbe stato commesso al culmine di una lite nella casa dove la vittima viveva con il marito e quattro figli. Sembra che i due avessero da tempo problemi.

Mary Cirillo su Facebook era iscritta al gruppo “Solo donne”. Sulla pagina sono visibili, tra gli altri, alcuni post contro la violenza sulle donne.

Giuseppe Pilato è un commerciante e gestisce un negozio di giocattoli nel centro di Monasterace Marina.

In casa, al momento del delitto, non c’erano i quattro figli, tutti bambini. I Carabinieri sono stati chiamati da alcuni vicini della coppia che hanno segnalato una lite in famiglia, ma quando i militari sono giunti sul posto hanno trovato la donna già morta.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin