Milano, impegno concreto per la liberazione di Greta e Vanessa

“Aspettiamo con speranza e fiducia che Greta e Vanessa possano tornare a casa. Sono certo che in questi giorni ci sia il massimo impegno da parte di tutti perché questo accada il prima possibile. Ancora una volta vengono prese in ostaggio persone che dedicano il proprio lavoro all’assistenza dei più deboli, di chi in vive nel terrore in territori minati dagli scontri armati e dalle guerre.

Da Milano, città dove Greta e Vanessa hanno fin da subito dimostrato la loro generosità lavorando come volontarie per l’accoglienza dei profughi siriani in Stazione Centrale, si alza ancora una volta la voce forte e ferma di condanna nei confronti di chi vuole e mette in pratica questi atti.

In questo difficile momento, io, la Giunta e l’intera città ci stringiamo attorno alle famiglie delle due ragazze”.

Lo ha detto il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia riguardo al rapimento di Greta e Vanessa, due volontarie italiane, in Siria per progetti umanitari.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, impegno concreto per la liberazione di Greta e Vanessa Milano, impegno concreto per la liberazione di Greta e Vanessa ultima modifica: 2014-08-08T02:12:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento