Unioncamere Basilicata, accorpamento Camere di Potenza e Matera

Il Consiglio di Unioncamere Basilicata, riunitosi ieri a Potenza, al fine di poter affrontare l’iter parlamentare del disegno di legge che prevede la riforma del sistema camerale in posizione più solida, in ossequio alle “linee guida” dettate da Unioncamere nazionale ha deliberato l’accorpamento delle Camere di Commercio di Potenza e Matera. Il provvedimento verrà ratificato dai due Consigli camerali, entro il prossimo settembre e sancirà lo svolgimento in forma associata delle funzioni. 

«Il processo di accorpamento delle Camere di commercio si rende necessario per poter fronteggiare le paventate ipotesi di soppressione dell’intero sistema – dichiara il presidente di Unioncamere Basilicata, Pasquale Lamorte -. Siamo tutti chiamati ad atti di grande concretezza ed efficacia per misurarci con le sfide del cambiamento che attraversano il Paese. Il nostro auspicio ora è che Governo e Parlamento sappiano sostenere il sistema camerale in questo profondo rinnovamento, perché le Camere di commercio continuino ad assicurare il loro sostegno alle imprese e alla crescita dei territori».

Lascia un commento