Confapi Matera su pagamento imprese Acquedotto Lucano

Confapi Matera commenta positivamente in un comunicato stampa, lo sforzo di Acquedotto Lucano di recuperare 18 milioni di euro, più altri 8 milioni ad agosto, per pagare le imprese che vantano crediti per lavori, servizi e forniture. 

Si tratta – sottolinea Confapi – di un atto significativo che, attraverso un’operazione finanziaria di anticipazione di credito, si fa carico di saldare debiti risalenti agli anni scorsi, fino al 2013. Per quanto riguarda i lavori, Acquedotto Lucano è frenato dai vincoli del Patto di stabilità interno, mentre per le manutenzioni, finanziate con fondi propri, l’ostacolo è rappresentato da una scarsa liquidità nelle casse dell’ente. Confapi Matera, inoltre, ricorda che “comunque restano altre imprese creditrici che attendono ancora il pagamento delle spettanze e ricorda anche il ruolo importante delle associazioni di categoria che, attraverso il confronto continuo con gli enti come Acquedotto lucano, lavorano per l’economia del territorio. L’auspicio, adesso, è che l’ente risani il proprio bilancio per garantire alle imprese che svolgono lavori di manutenzione la regolarità dei pagamenti futuri.

9 su 10 da parte di 34 recensori Confapi Matera su pagamento imprese Acquedotto Lucano Confapi Matera su pagamento imprese Acquedotto Lucano ultima modifica: 2014-07-31T20:25:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento