Vicenza, installato a palazzo Trissino un defibrillatore

Con il cuore per il cuoreE’ stato installato nel corridoio che conduce alla sala Bernarda, il nuovo defibrillatore nell’ambito del progetto “Con il cuore per il cuore” con l’obiettivo di consentire interventi immediati in caso di arresto cardiaco.  P.A. Croce Verde Vicenza, che insieme al Comune di Vicenza e ad altri partner ha promosso l’installazione di defibrillatori in città, ha raccolto il suggerimento di alcuni consiglieri comunali e ha deciso di donare al Comune Vicenza un defibrillatore da posizionare all’interno di palazzo Trissino, a tutela dei dipendenti, degli amministratori e dei numerosi cittadini che frequentano le sedute dei consigli comunali.

“Ringrazio P.A. Croce Verde Vicenza che si è resa disponibile a dotare anche palazzo Trissino di un’importante strumento che in caso di necessità consente di salvare vite umane – dichiara Federico Formisano, presidente del Consiglio comunale -. Sebbene in casi di arresto cardiaco sia indispensabile avere a disposizione un defibrillatore è altrettanto utile che ci siano delle persone formate per il corretto utilizzo. Per questo, grazie a Croce Verde Vicenza e la disponibilità del centro di formazione IRC provinciale, verrà organizzata una mattinata di formazione, sabato 13 settembre, dedicata a 12 consiglieri comunali che daranno la disponibilità. La formazione sarà gratuita; a carico dei consiglieri sarà solamente il libro di testo”.

“Il progetto “Con il cuore per il cuore” sta sempre più prendendo forma con l’installazione degli ultimi defibrillatori – precisa Sebastian Nicolai, presidente dell’associazione P.A. Croce Verde Vicenza -, il prossimo sarà quello in piazza San Lorenzo. Inoltre abbiamo recentemente riparato il defibrillatore del palazzetto dello sport, che era stato danneggiato, e che verrà ricollocato nelle prossime settimane. Tra febbraio e marzo, attraverso dei corsi gratuiti nella sala della circoscrizione 3, sono stati abilitati 54 cittadini alla defibrillazione precoce che hanno ricevuto l’attestato di partecipazione lo scorso 25 giugno in sala Stucchi; insieme ai professionisti e i volontari delle associazioni già formati, sono queste persone, frequentatori della città, di palestre, di campi sportivi, le prime risorse in caso di arresto cardiaco. E a settembre formeremo anche un gruppo di consiglieri comunali”.

È attivo il sito croceverdevicenza.org/conilcuoreperilcuore dove i cittadini possono raccogliere tutte le informazioni sul progetto, conoscere dove sono i defibrillatori e lo stato di funzionamento.

Sono già stati installati defibrillatori pubblici in piazza Matteotti, piazza Castello, piazza dei Signori, palazzetto dello Sport/Campo Rosmini, Farmacia di Campedello (grazie alla condivisione e all’impegno della dottoressa Marisa Rappo che ha fortemente creduto in questo progetto) e, l’ultima installata, presso la Stazione Ferroviaria di Vicenza.

Inoltre un defibrillatore è stato installato nella scuola secondaria di primo grado Bortolan di via Piovene grazie alla lungimiranza del professor Ampelio Pillan, uno nella sede di Croce Verde Vicenza e un altro verrà presto installato al centro commerciale “Le Piramidi”; in questi casi non è necessario il sistema di telecontrollo permettendo un investimento più contenuto.

A breve sarà installata l’ultima “stazione” pubblica prevista in piazza S. Lorenzo grazie alla preziosa collaborazione della “Farmacia dell’Ospedale”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, installato a palazzo Trissino un defibrillatore Vicenza, installato a palazzo Trissino un defibrillatore ultima modifica: 2014-07-23T04:24:05+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento