Milano, Comune e Camera di Commercio aiutano le imprese a nascere in periferia

Valorizzare e far crescere le periferie grazie alle imprese. Questo l’obbiettivo del progetto START MILANOpromosso dal Comune e dalla Camera di Commercio di Milano insieme alla sua azienda speciale Formaper per offrire servizi gratuiti a tutti coloro che vogliono mettersi in proprio e scommettere su se stessi avviando una nuova impresa nelle aree periferiche della città. Si partirà l’11 settembre fino all’8 ottobre con presentazioni e incontri con esperti nei Consigli di Zona e in Camera di Commercio. Le iscrizioni prenderanno il via il 29 luglio attraverso il sito www.formaper.it/startmilano.

I partecipanti al bando START MILANO potranno seguire un corso di formazione per definire la loro idea imprenditoriale, usufruire di servizi di assistenza personalizzata per la stesura del business plan oltre al tutoring  di esperti per i primi sei mesi di attività. Per le migliori idee d’impresa selezionate, ci sarà poi la possibilità di accedere a successivi aiuti da parte del Comune di Milano riguardanti contributi a fondo perduto e finanziamenti per l’avvio dell’attività nei quartieri:  Adriano, Baggio, Barona, Bovisa, Bruzzano/Comasina, Calvairate, Chiaravalle, Corvetto/Rogoredo, Crescenzago, Gratosoglio, Greco, Lambrate/Ortica, Lorenteggio/Giambellino, Muggiano, Niguarda, Olmi, Ponte Lambro, Quarto Oggiaro, Quintosole, Quinto Romano, Ronchetto sul Naviglio, San Siro, Spaventa, Stadera, Taliedo/Morsenchio, Vialba/Certosa, Vigentino, Villapizzone/Cagnola.

Nei quartieri periferici nasce una impresa su dieci di Milano, circa 400 imprese nei primi tre mesi dell’anno su un totale di 16 mila imprese presenti in queste aree. Nascono 4 imprese al giorno, sono 400 imprese su un totale di 4200 imprese nate a  Milano da gennaio a  marzo, secondo una  stima redatta dalla Camera di Commercio di Milano sui  dati Registro imprese al primo trimestre 2014.

 “Il Comune di Milano – ha dichiarato Cristina Tajani, Assessore alle Politiche del Lavoro, Sviluppo economico, Università e Ricerca – è già attivo a favore delle periferie con aiuti concreti con il triplice obiettivo di riqualificazione delle stesse, di maggiore dinamicità dettata dalla presenza di nuove attività imprenditoriali e di creazione di nuova occupazione. Per questo prevediamo dunque attività formative iniziali attraverso START MILANO sulle idee imprenditoriali e la concretizzazione delle stesse su ulteriori percorsi comunali di incentivazione”.

 “La situazione occupazionale – ha dichiarato Erica Corti, membro di giunta della Camera di Commercio di Milano –  si presenta difficile, soprattutto per i giovani. Ecco perché, come Camera di commercio di Milano, ci siamo attivati insieme al Comune di Milano su un intervento che possa avere un impatto positivo e aprire nuovi sbocchi occupazionali, attraverso l’apertura di nuove attività. L’obiettivo è quello di sostenere chi vuole diventare imprenditore di se stesso e incoraggiare le assunzioni attraverso le nuove imprese”.

Tutte le informazioni per accedere al bando sono disponibili sul sito  www.mi.camcom.it e presso la segreteria del progetto START MILANO (Tel. 02/8515.5340 – startmilano@mi.camcom.it).

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Comune e Camera di Commercio aiutano le imprese a nascere in periferia Milano, Comune e Camera di Commercio aiutano le imprese a nascere in periferia ultima modifica: 2014-07-15T14:19:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento