Genova, da settembre scuole superiori chiuse al sabato per crisi

80

Una notizia che va in controtendenza con gli annunci di Matteo Renzi. Tagli e tasse. Questa la ricetta dell’ex sindaco di Firenze. Una cura che a Genova si trasforma in un pesante “taglio” alle scuole. A dare conferma è arrivata alle indiscrezioni è la Provincia con una nota del Commissario inviata ai dirigenti scolastici. “Chiusura al sabato degli istituti superiori gestiti dalla Provincia di Genova e orario curricolare esteso su cinque giorni settimanali a decorrere dal prossimo anno scolastico 2014-2015 a causa del perdurare della crisi finanziaria determinata dai pesanti tagli ai trasferimenti agli Enti locali e aggravata dai provvedimenti governativi”. La decisione riguarda ottanta licei ed è dovuta a una sorta di spending review obbligata per contenere i costi del riscaldamento e dell’energia elettrica.