Roma, baby squillo ai Parioli otto condannati

Sentenza di condanna per tutti gli otto imputati coinvolti nell’inchiesta su un giro di baby squillo ai Parioli. Con rito abbreviato il Gup ha dato la condanna più alta, 10 anni, al dominus dell’organizzazione, Mirko Ieni e al pagamento di 60 mila euro di multa. Sei anni alla madre della più piccola delle due ragazzine. Le è stata tolta la potestà genitoriale. La madre è stata anche dichiarata decaduta dalla successione e condannata a risarcire la figlia in sede civile.

Condannati anche sei dei clienti delle prostitute minorenni.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin