L’Ucraina non prorogherà il cessate il fuoco con i separatisti

Lo ha annunciato il presidente Petro Poroshenko. “Noi attaccheremo”, ha detto Poroshenko, ma ha aggiunto che “il nostro piano di pace resta in vigore”. Poche ore prima i presidenti di Russia e Francia e la cancelliera tedesca avevano avuto una conversazione telefonica a quattro con il collega ucraino e avevano cerato di convincerlo a prorogare il cessate il fuoco.

Lascia un commento