Roma, all’Esquilino operaio muore cadendo da un’impalcatura

L’uomo è precipitato nel vuoto da più di dieci metri d’altezza ed è morto sul colpo. L’infortunio è avvenuto in uno stabile di via Galilei, una traversa di via Merulana. Ad accorgersi dell’accaduto alcuni passanti che hanno chiamato i soccorsi. Il morto è un albanese di 63 anni con regolare permesso di soggiorno. Il corpo sarà sottoposto ad autopsia e ci sarà un’inchiesta per stabilire le cause dell’incidente e anche per verificare se l’albanese deceduto lavorasse in sicurezza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, all’Esquilino operaio muore cadendo da un’impalcatura Roma, all’Esquilino operaio muore cadendo da un’impalcatura ultima modifica: 2014-06-26T04:05:20+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento