Bretella di Firenzuola, avanti con le progettazioni. Il 7 luglio nuovo incontro

Il punto su quanto prodotto dal Tavolo tecnico costituito per individuare una soluzione che soddisfi le esigenze di riduzione dei tempi di percorrenza e di miglioramento della sicurezza del collegamento tra lo svincolo di Poggiolino,sull’A1, e l’abitato di Firenzuola. Questo l’oggetto dell’incontro che si è svolto tra l’assessore a infrastrutture e trasporti, Vincenzo Ceccarelli, e i vertici di Autostrade per l’Italia, rappresentati dall’ingegner Alberto Selleri della Direzione investimenti infrastrutture, in relazione alla “bretella” di Firenzuola, in particolare il lotto 14 della Variante di Valico, ancora da completare.

Regione ed Autostrade per l’Italia, con la condivisione di Comune di Firenzuola e Provincia di Firenze, oltre a confermare la volontà di proseguire rapidamente con la progettazione delle opere già condivise dal Tavolo, in particolare sulla strada regionale 65 “Della Futa”, hanno già concordato una nuova riunione per il prossimo 7 luglio. In quella data verranno approfonditi gli altri interventi necessari a garantire gli obiettivi di miglioramento della sicurezza e della percorribilità del collegamento.

L’obiettivo concordato tra tutte le parti, infatti, è quello che il Tavolo tecnico produca le soluzioni progettuali entro la fine dell’anno in corso.

Regione e Autostrade per  l’Italia hanno affrontato anche il tema della viabilità di cantiere esistente e che interessa in particolar modo, nell’ambito dei lavori della Variante di Valico, i Comuni di Firenzuola e Barberino di Mugello. E’ stato inoltre concordato di avviare una approfondimento tecnico, da effettuarsi nella stessa data del 7 luglio prossimo, in cui definire il futuro degli itinerari e delle piste attualmente in uso ai cantieri della Variante di valico.

L’incontro con Autostrade per  l’Italia è stato anche l’occasione per l’assessore Ceccarelli di fare il punto sullo stato di avanzamento delle azioni previste nel Protocollo di Intesa dell’agosto 2011 sulle terze corsie autostradali (A1 e A11) presenti in Toscana. In particolare, per quanto riguarda le opere connesse e collaterali alla realizzazione della terza corsia nel tratto Firenze Nord-Firenze Sud (già aperto al traffico), Autostrade ha comunicato che a breve si darà avvio agli interventi propedeutici per la realizzazione del parcheggio scambiatore di Scandicci.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bretella di Firenzuola, avanti con le progettazioni. Il 7 luglio nuovo incontro Bretella di Firenzuola, avanti con le progettazioni. Il 7 luglio nuovo incontro ultima modifica: 2014-06-21T08:51:26+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento