Reggio Calabria, prestiti a tassi usurai diciassette persone in manette

I Carabinieri hanno scoperto un “sistema creditizio parallelo” attraverso il quale le cosche della ‘ndrangheta erogavano prestiti, a tassi usurari, a imprenditori calabresi e lombardi in difficoltà.

Diciassette persone sono state arrestate nelle province di Reggio Calabria e Milano.

9 su 10 da parte di 34 recensori Reggio Calabria, prestiti a tassi usurai diciassette persone in manette Reggio Calabria, prestiti a tassi usurai diciassette persone in manette ultima modifica: 2014-06-19T07:15:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento