Yara Gambirasio, il muratore Bossetti continua a fare scena muta

Nonostante i nuovi elementi di colpevolezza. Nonostante la moglie non gli abbia fornito un alibi per la sera della scomparsa della ginnasta. Nonostante il dna lo incastri lui continua a non confessare. Rimane in silenzio.

Giuseppe Bossetti, l’uomo fermato con l’accusa di aver ucciso Yara Gambirasio, si è avvalso ancora della facoltà di non rispondere davanti al Pm Letizia Ruggeri. L’interrogatorio, durato circa un’ora e mezza, si è tenuto nel carcere di Bergamo. Anche lunedì, giorno del fermo, Bossetti non aveva risposto agli inquirenti.

Lascia un commento