Castelforte, colpito da un fulmine davanti al cimitero morto Abdelaziz Bajjou

Lo straniero mentre stava lavorando è stato sorpreso dal temporale. Una tempesta che ha creato grandi problemi a Castelforte e San Cosma proprio per la sua intensità. Abdelaziz Bajjou, marocchino, 26 anni, residente a Minturno, celibe, aveva cercato rifugio dalla forte pioggia sotto una delle querce che si trovano proprio dietro il cimitero tra via Duratorre e la zona di Santa Maria in Pensulis. L’albero è stato raggiunto da un fulmine che lo ha folgorato. Il giovane non ha avuto possibilità di scampo, rimanendo carbonizzato, almeno negli arti inferiori. Lì vicino la sua bicicletta.

Lascia un commento