Altamura, Francesco Camisa ucciso davanti alla moglie e la figlia di due anni

Brutale esecuzione in Puglia. Il pregiudicato è stato assassinato nella sua abitazione ad Altamura da un sicario armato con una pistola semiautomatica calibro 7,65 che, dopo essersi fatto aprire la porta di casa, gli ha sparato dinanzi alla moglie al quinto mese di gravidanza e al figlio di due anni.

Francesco Camisa, 27 anni, era sottoposto a regime di sorveglianza speciale per reati di droga. Il killer, che aveva il viso coperto da un passamontagna, è entrato in casa e ha raggiunto l’uomo che era in camera da letto e stava utilizzando il computer. Gli ha sparato ed è poi fuggito a piedi.

Lascia un commento