Un nuovo forte temporale si è abbattuto su Roma

E’ successo dalle 4 in poi del mattino con allagamenti, alberi caduti e centinaia di chiamate alla sala operativa dei Pompieri. Le criticità maggiori sono state registrate nella zona sud, in particolare sulla Tuscolana. Numerose le segnalazioni al centralino dei vigili del fuoco per alberi caduti sulle strade, cantine e strade allagate.

Chiusa la metro A tra Arco di Travertino e Anagnina e viceversa. Chiusa anche stazione di Colli Albani, dove i treni transitano senza fermarsi. Sulla metro B è stata chiusa e poi riaperta la stazione Pietralata solo in direzione Rebibbia.

La Protezione civile è al lavoro per disostruire tombini e caditoie, far defluire allagamenti stradali, rimuovere frane, tronchi d’albero e rami divelti e favorire le condizioni per il ripristino della normale viabilità stradale. Il Campidoglio informa che “sono state risolte le situazioni più critiche come quelle su via Aurelia, al km 10 e al 13, via Ardeatina nella zona della Cecchignola, il sottopasso del GRA all’altezza di via di Fioranello, via Castel di Leva, viale Castrense, via dell’Oceano Pacifico, viale Marconi all’incrocio con via Veronesi e via della Maglianella”.

Conclusi anche gli interventi per liberare il sottopasso di via Tiburtina all’altezza della stazione ferroviaria e quello di via Lanciani. Restano chiuse invece, sempre per allagamenti, via Portuense tra via Cristofori e via Pacinotti e via di Pietralata tra via Bencivenga e via dei Monti Tiburtini. Inoltre sono stati effettuati interventi per liberare locali e garage allagati in viale Palmiro Togliatti, via Ignazio Silone e via Rocca Priora. Interventi su tre frane su via Ardeatina, in direzione fuori Roma, e via Castel di Leva. Interventi per rimuovere tronchi d’albero abbattuti o danneggiati dal maltempo sono stati effettuati in via Livorno, via Lanciani, via Pigorini e via Cirenaica.

Per quanto riguarda la viabilità si registra una voragine di cinque metri per cinque alla Pisana in via Luigi Moretti. Allagamenti si sono verificati in via Quirino Majorana; all’incrocio tra via Parini e via Prati; in via Tiburtina, da viale Massimo a piazzale delle Crociate; in via dei Gordiani.

Allagamenti anche in centro, in via dei Fori Imperiali, all’altezza di largo Corrado Ricci. Poi in via della Magliana; via Appia Pignatelli tra via dell’Almone e via di Quarto Miglio; all’incrocio tra via della Muratella e via Alessandro Marchetti e tra via Castrense e via Altamura; in via dell’Acqua Acetosa Ostiense.

Allagato anche il sottopasso Colombo-Pontina, dove due veicoli e un autocarro sono rimasti in avaria, e il sottovia della stazione Tiburtina; chiusa per allagamento e per la caduta di un albero via del via del Caravaggio. Sulla Laurentina, all’altezza di Castel di Leva, è caduto un palo della luce; rami sulla carreggiata si segnalano sempre in via Laurentina all’altezza del civico 486.

Chiusa per allagamento e presenza di detriti via Mostacciano. Allagamenti e manto stradale dissestato in via Casilina, all’altezza di Ponte Tor Bella Monaca. Largo Preneste è stato riaperto al traffico alle 6.30. Su tutte queste criticità è intervenuta la polizia locale di Roma Capitale.

I vigili del fuoco sono dovuti intervenire all’ospedale San Camillo di Roma a causa dell’allagamento del reparto rianimazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Un nuovo forte temporale si è abbattuto su Roma Un nuovo forte temporale si è abbattuto su Roma ultima modifica: 2014-06-16T14:18:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento