Bari, inaugurato lo Sportello per l’Affido familiare

Uno sportello di orientamento, informazione e consulenza destinato a tutti coloro che sono interessati all’affido familiare, un’esperienza che richiede un iniziale e fondamentale momento di formazione ed un successivo percorso di conoscenza condotto da operatori specializzati.

Nasce con questo obiettivo l’Info point inaugurato dal Presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, e dall’Assessore alle politiche socio – assistenziali, Giuseppe Quarto, allestito nella Sala del Colonnato del Palazzo della Provincia di Bari. Un’iniziativa, promossa dalla Provincia di Bari in collaborazione con la cooperativa sociale Maieutica, per rendere concreta l’attenzione che l’Ente rivolge ai minori, anche in materia di affido familiare, con una serie di eventi e campagne di sensibilizzazione di cui l’ultima nel 2011 che ha visto come testimonial l’attrice Claudia Koll.

Oltre al Presidente Schittulli e all’Assessore Quarto, sono intervenuti la Presidente della Cooperativa Maieutica, Elisabetta Scarano, e la Dirigente del Servizio Politiche Sociali della Provincia di Bari, Rosanna Lallone.

“Questa amministrazione – ha affermato il Presidente Schittulli – sin dal suo insediamento ha perseguito due obiettivi: il sostegno alla famiglie in stato di sofferenza ed una particolare attenzione ai minori, ai nostri giovani, vere ricchezze del nostro territorio. Questo punto informativo nasce dalla volontà di continuare ad informare correttamente tutti coloro che sono interessati ad affrontare l’esperienza dell’affido familiare in un momento storico in cui si registra una significativa flessione socio – sanitaria. Occorre, dunque, risvegliare questa attenzione nei confronti di un istituto che è una forma di solidarietà tra famiglie e persone dall’altissimo valore civile e sociale”.

A fronte di un aumento del numero dei minori fuori famiglia – è stato detto – i dati registrano una diminuzione di famiglie affidatarie pari al 18 per cento probabilmente frenate da fattori come la crisi economica e la diffidenza, soprattutto, verso i minori immigrati sempre più numerosi.

 “Questo sportello – ha proseguito l’Assessore Quarto – mira proprio a dare una spinta propulsiva nei confronti dell’affido familiare invertendo questa tendenza e facendo conoscere attraverso esperti e professionisti in cosa consiste questo istituto”.

“L’affido familiare – ha aggiunto la Presidente della cooperativa Maieutica – è una gran bella esperienza che necessita di una formazione adeguata. Si tratta un intervento temporaneo di aiuto e di sostegno ad un minore che proviene da una famiglia in difficoltà. Attraverso l’affidamento, il bambino incontra una famiglia che lo accoglie e si impegna ad assicurare una adeguata risposta ai suoi bisogni affettivi ed educativi, mantenendo i rapporti con la famiglia d’origine che è parte integrante di questo percorso”.

L’Info Point Affido familiare della Provincia (Lungomare Nazario Sauro, 29 a Bari) sarà aperto il lunedì ed il mercoledì dalle 9.00 alle 12.00 ed il martedì ed il giovedì dalle 16.00 alle 19.00 (Info: 080.5412392 cooperativamaieutica@gmail.com).

A margine dell’inaugurazione sono stati anche illustrati i dettagli dello spettacolo “La Divina Commedia”, organizzato dall’ARCHA (Associazione Ricreativa Culturale Handicappati) e patrocinato dalla Provincia di Bari. In occasione del 30° anniversario dell’associazione il prossimo 18 giugno alle ore 20.30 sul palcoscenico del Nuovo Teatro Abeliano di Bari si esibiranno trenta ragazzi dell’ARCHA con disabilità in una performance ideata dalla Presidente Lina Vinciguerra Nannavecchia e con la regia di Nico Salatino che ha avuto anche una targa del Presidente della Repubblica.  “Abbiamo registrato una risposta eccezionale da parte di tutti i ragazzi che vedremo recitare e cantare in maniera stupefacente conferendo allo spettacolo un carattere di normalità tanto da far dimenticare le difficoltà dell’handicap. – ha affermato la Presidente dell’Archa -. Una grande soddisfazione frutto dell’impegno di tanti volontari che, dal 1984, collaborano con la nostra associazione con l’obiettivo di valorizzare le capacità e potenzialità dei diversamente abili”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bari, inaugurato lo Sportello per l’Affido familiare Bari, inaugurato lo Sportello per l’Affido familiare ultima modifica: 2014-06-16T14:08:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento