Milano, si è abbattuto un violento temporale

La temperatura si è bruscamente abbassata sabato sera. In diverse zone della città si sono formate pozzanghere ai lati delle strade e delle piazze. A causa dell’innalzamento repentino dei fiumi Seveso e Lambro è scattato il piano di emergenza con la dislocazione sul territorio di squadre della Protezione civile, della polizia locale e del servizio idrico della metropolitana milanese. Sarà controllato in particolare il Lambro, perché “sono in corso le operazioni di ristrutturazione della Diga di Pusiano e dunque la gestione della piena è più difficoltosa del solito”.

Lascia un commento