Milano, droga acquistata su un sito internet americano 32 arresti

A finire in manette incensurati, per la maggior parte ricchi professionisti che compravano la sostanza spendendo anche 10 volte di meno rispetto ai prezzi di mercato.

Si trattava di una rete trasversale, non gestita da una banda ma da una miriade di consumatori-spacciatori, scoperta dai carabinieri di Milano che hanno arrestato 32 persone, denunciandone altre 30 in tutta Italia.

La droga, prevalentemente sintetica, poteva essere acquistata su un sito internet americano.

Lascia un commento