Mirano, incidente mortale per Federico Talin di 21 anni e la diciassettenne Margherita Noè

Tragedia in via Galileo, all’altezza del centro commerciale Emisfero, al confine tra Mirano e Santa Maria di Sala. Federico Talin, 21 anni e Margherita Noè, 17 anni, sono morti. Una terza ragazza di 16 anni è in coma, altri due più lievi. I due giovani morti sono di Caselle di Santa Maria di Sala. I ragazzi si trovavano a bordo dell’auto condotta dal fratello di lei, Federico Noè.

L’auto con a bordo i ragazzi, una Opel Corsa, dai primi rilievi avrebbe girato a sinistra, quando una Mazda condotta da un uomo di 44 anni di Mirano, proveniente dal lato opposto li ha centrati in pieno sulla fiancata destra. Nello scontro è stata coinvolta anche un’altra macchina, una Peugeot, che seguiva la Opel. L’impatto è stato violentissimo: Federico Talin è morto sul colpo, Margherita Noè durante il trasporto all’ospedale in ambulanza. Gli altri feriti, oltre alla sedicenne in coma, sono un giovane di 20 anni di Santa Maria di Sala, un ventunenne sempre di Santa Maria di Sala e un diciassettenne di Dolo.

Il quarantenne è risultato positivo all’alcoltest.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mirano, incidente mortale per Federico Talin di 21 anni e la diciassettenne Margherita Noè Mirano, incidente mortale per Federico Talin di 21 anni e la diciassettenne Margherita Noè ultima modifica: 2014-06-02T12:10:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento