Londrino, volo di cinque metri nel vuoto morta Roberta Rovetta

La donna di 48 anni si è sporta dal balcone al primo piano sul quale aveva appoggiato una scala per potare un albero che sconfinava nella sua abitazione. E’ scivolata, precipitata nel cortile sottostante, perdendo la vita. Roberta Rovetta è morta all’ospedale Civile di Brescia.

La quarantenne stava tentando di ridimensionare un abete e per farlo si era servita di una scala appoggiata sul balcone. Ha perso l’equilibrio e ha fatto un volo nel vuoto di almeno cinque metri.

Lascia un commento