Macerata, sui muri del Pd scritte offensive per Matteo Renzi

Imbrattata la facciata della sede del partito. Ignoti hanno dipinto scritte offensive. Un gesto che ha fatto scattare l’inchiesta della polizia e una pronta reazione del partito. “Resta tuttavia l’amarezza e lo sconcerto per come certi soggetti intendano il confronto politico. Siamo certi che tutti i cittadini maceratesi intendano stigmatizzare un simile comportamento ed esprimiamo tutta la nostra solidarietà al segretario nazionale e presidente del Consiglio che ha saputo trasformare la rabbia in entusiasmo dando speranza agli italiani”. Così i vertici del Pd locale commentano quanto accaduto.

Lascia un commento