Rivolta tra gli alfaniani, obiettivo lasciare il Governo Renzi

Acque agitate tra gli ex berlusconiani. I magri risultati alle Europee. Lo strapotere di Matteo Renzi. Tutti fattori che hanno riportato a galla i malumori. E la scossa arriva dal Sud, in particolare dalla Calabria, vero serbatoio di voti per Angelino Alfano. A muovere le rimostranze è l’ex Governatore della Calabria, Peppe Scopelliti. “Dobbiamo lasciare l’abbraccio con Renzi e passare all’opposizione, prima che sia lo stesso premier a sfruttare l’onda lunga ed a presentarsi anticipatamente alle elezioni”.

Già ieri lo stesso Peppe Scopelliti aveva chiesto ad Angelino Alfano non solo la testa di Gaetano Quagliariello, ma anche quella del senatore cosentino Tonino Gentile. Secondo l’ex Governatore è lui il leader in Calabria e i Gentile hanno dimostrato di non avere più il consenso di un tempo.

Lascia un commento