Antonimina, sequestrati 13 milioni all’imprenditore Nicola Romano

Sono stati sequestrati dalla Dia di Reggio Calabria al reggino di 49 anni, ritenuto dagli investigatori legato alla cosca della ‘ndrangheta dei Cordì di Locri. Tra i beni sequestrati ci sono 4 aziende, 47 immobili e conti correnti.

Lascia un commento