A giugno chiudono gli ospedali di Gioia Tauro, Tropea, San Giovanni in Fiore e Serra San Bruno

72 strutture ospedaliere italiane con meno di 60 posti letto destinate a chiudere, per un totale di 2837 posti letto in meno. Il Patto per la Salute prevede il taglio di ospedaletti e mini cliniche, lo stop al rimborso delle prescrizione “inappropriate” e la riforma del ticket, che pagheremo tutti ma sarà meno caro. Un patto che il ministero della salute sarebbe pronto a chiudere entro giugno.

In Calabria quattro le strutture da tagaliare per soli 167 posti letto:  Ospedale Civile San Giovanni in Fiore: 52 posti letto; P.O. Tropea: 40 posti letto; P.O. Serra San Bruno: 28 posti letto; P.O. Giovanni XXIII a Gioia Tauro: 42 posti letto.

9 su 10 da parte di 34 recensori A giugno chiudono gli ospedali di Gioia Tauro, Tropea, San Giovanni in Fiore e Serra San Bruno A giugno chiudono gli ospedali di Gioia Tauro, Tropea, San Giovanni in Fiore e Serra San Bruno ultima modifica: 2014-05-25T08:26:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento