Potenza, sostegno a Pmi per banda larga satellitare

La Camera di Commercio di Potenza scende in campo per generare nuove opportunità di crescita e sviluppo alle imprese del territorio, e in particolare per favorire la competitività delle attività imprenditoriali ubicate proprio nelle aree meno tecnologicizzate della provincia. Lo fa entrando in scia di un accordo che a livello nazionale è stato siglato tra Unioncamere ed Eutelsat che grazie all’infrastruttura tecnologica basata sul KA-SAT, satellite di ultima generazione specializzato per i servizi in Banda Larga, garantisce la copertura a tutte le zone geografiche a livello nazionale.

L’Ente camerale ha appena pubblicato sul sito www.pz.camcom.it un Bando che stanzia contributi a beneficio delle Pmi che, superando le difficoltà di connessione alla rete terrestre, vorranno usufruire della banda larga satellitare. L’agevolazione concedibile consiste in 200 voucher del valore massimo di 300 euro ciascuno, a copertura del costo di installazione e di acquisto ovvero noleggio del kit satellitare (antenna più modem), come previsto dal contratto di servizio con Eutelsat per l’offerta Infinity Business. Ciascuna impresa, a prescindere dall’investimento effettuato, potrà richiedere un solo voucher e scegliere di stipulare un contratto con altri fornitori, come da elenco pubblicato sul sito camerale. La Camera di Commercio di Potenza, al fine di conseguire la più ampia diffusione della misura, ha infatti aperto l’intervento anche alle PMI che abbiano stipulato un contratto di servizio analogo con altro operatore satellitare.

“Il gap di competitività delle piccole e medie imprese della provincia di Potenza non è più addebitabile solo all’orografia o alle precarie infrastrutture materiali, ma anche a quelle immateriali, che oggi possono risultare determinanti nel dare (o negare) margini di competitività – dichiarano i vertici dell’ente camerale potentino attraverso un comunicato stampa -. Anche sul nostro territorio vanno promosse azioni finalizzate alla diffusione della cultura dell’innovazione digitale e dei servizi resi accessibili dalla Banda larga satellitare”.

La domanda, in formato pdf, potrà essere inviata via PEC (posta elettronica certificata) all’indirizzo cciaa.potenza@pz.legalmail.camcom.it entro e non oltre il 30 novembre 2014. Le domande ammissibili saranno ammesse a contributo seguendo l’ordine cronologico di arrivo al protocollo camerale, e fino ad esaurimento dei voucher a disposizione. La Camera di commercio, a fronte del numero di domande pervenute, si riserva di rifinanziare l’iniziativa attraverso lo stanziamento di risorse aggiuntive.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, sostegno a Pmi per banda larga satellitare Potenza, sostegno a Pmi per banda larga satellitare ultima modifica: 2014-05-23T19:19:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento